Non mi dilungherò nel riassumere il Decamerone di Boccaccio. Chi lo conosce non ne ha bisogno, chi non lo conosce non se lo merita.

La classe 4^B dell’ Istituto Canossiano di Arzignano, capitanata dalla maestra Marta, lo scorso 11 aprile ci ha presentato una divertente e leggera riduzione teatrale di tre delle più famose novelle boccacciane: Chichibio e la gru, Calandrino e l’elitròpia e Calandrino e il maiale imbolato.

Com’era?

Preambolo.

La TV moderna ci ha inconsciamente inculcato in testa alcuni dati di fatto: le donne sono sempre giovani e belle, gli uomini sono sempre forti e coraggiosi e i bambini sono sempre maturi e talentuosi.

Niente di più falso!

Chiunque abbia lavorato con dei bambini sa che fanno i capricci, si dimenticano le cose, litigano, urlano, non ascoltano, piangono, mettono il broncio. Insomma: i bambini sono bambini! (Conosco anche adulti che fanno così, ma lo trovo molto meno tollerabile).

Solo tenendo presente tutto questo si può comprendere la mole di lavoro che ha dovuto affrontare la maestra Marta per far recitare, danzare e cantare (in latino! contemporaneamente! tutti assieme!) una trentina di bambini.

Certo, si poteva notare che uno aveva più capacità interpretative, un altro più memoria, un altro ancora più espressività, ma quello che saltava subito agli occhi era la passione e la volontà che ognuno dei piccoli attori riusciva a mettere in ciò che stava facendo. Una passione e una volontà che è stata trasmessa loro tra mille ostacoli dalla loro insegnante (complimenti).

Due scene che meritano di essere ricordate: il balletto dei maschi e la lite tra moglie e marito, con lui che viene portato via scalciante (spassosissima!)

Nota per la regista: non preoccuparti degli errori, il pubblico non se ne accorge mai. Spesso non se ne accorgono neanche gli attori.

Niente repliche?

Ed ecco il cast:

  • Boccaccio: Elia
  • Prima Novella:
    • Narratore: Alessia
    • Messer Corrado: Leonardo B.
    • Chichibio: Aldo
    • Brunetta: Carlotta
    • Camerieri: Leonardo P. , Emanuel
    • Donna Elena: Giorgia
    • Donna Cristina: Antonella
    • Gentiluomo: Davide
  • Seconda novella:
    • Narratore: Laura
    • Calandrino: Filippo B.
    • Maso: Davide
    • Amico di Maso: Leonardo P.
    • Bruno: Jacopo
    • Buffalmacco: Sebastiano
    • Guardie: Elia, Emanuel
    • Donna Miriam: Alice
    • Donna Gloria: Antonella
    • Monna Tessa: Anna
  • Terza novella:
    • Narratore: Alessia
    • Calandrino: Vittorio
    • Monna Tessa: Alessandra
    • Bruno: Lorenzo
    • Buffalmacco: Marcello
    • Frate: Filippo C.
    • Monna Paola: Giorgia
    • Donna Martina: Alice
    • Donna Virginia: Laura
  • Corpo di ballo: l’intera classe

(by vlad)

Annunci