Angeli e demoni
Scena

Scena

Locandina

Locandina

Titolo originale: Angels & Demons

Lingua originale: Inglese

Paese: Stati Uniti d’America, Italia

Anno: 2009

Durata: 140 minuti

Genere: thriller

Regia: Ron Howard

Soggetto: dal romanzo di Dan Brown

Sceneggiatura: David Koepp, Akiva Goldsman

Produttore: John Calley, Brian Grazer

Produttore esecutivo: Dan Brown, Todd Hallowell

Casa di produzione: Columbia Pictures, Imagine Entertainment, Sony Pictures Entertainment

Interpreti e personaggi

  • Tom Hanks: Robert Langdon
  • Ayelet Zurer: Vittoria Vetra
  • Ewan McGregor: Camerlengo Patrick McKenna
  • Stellan Skarsgård: Richter
  • Pierfrancesco Favino: Comandante Olivetti
  • Curt Lowens: Cardinale Ebner
  • Armin Mueller-Stahl: Cardinale Strauss
  • Carmen Argenziano: Silvano Bentivoglio
  • Nikolaj Lie Kaas: Assassino
  • Elya Baskin: Cardinale Petrov
  • Cosimo Fusco: Padre Simeon

Preceduto da Il codice da Vinci (2006)

Fotografia: Salvatore Totino

Montaggio: Daniel P. Hanley, Mike Hill

Effetti speciali: Daniel Acon, Tony Centonze, Clark James, Jeremy Lovett, Clay Pinney, Thomas Rasada, Dominic Tuohy

Musiche: Hans Zimmer

Scenografia: Allan Cameron

Costumi: Daniel Orlandi

Trucco: John Blake, Tony Gardner, Steve Prouty

Richter: You said they’d be killed publicly.

Robert Langdon: Yes, revenge. For La Purga.

Richter: La Purga?

Robert Langdon: Oh geez, you guys don’t even read your own history do you?

Robert Langdon: I need access to the Vatican Archives.

Richter: Access to the Archives is only by written decree by the Holy Father.

Robert Langdon: Fellas, you called me.

Trama travisata.

Vi siete mai fatti una camminata al CERN di Ginevra? Io mai, ma dal film sembrerebbe che, in quanto a sicurezza, sia più difficile uscirne che entrarci.

Viene rubato un cilindro magico e maledettamente pericoloso. Ma soprattutto al ladro piacciono gli occhi di Selmak dei Tok-ra (chiunque abbia seguito Stargate SG-1, avrà riconosciuto Carmen Argenziano nella parte del prete-scienziato del CERN) e dato che il ladro non vede al buio, gliene prende uno per fare luce 😛

Si scopre che il flacone contiene quella che è stata definita la particella di Dio ovvero il bosone di Higgs che, come tutte le cose complicate da spiegare, è pericoloso se non si prendono le dovute cautele.

Il ladro è un terrorista, assoldato da un gruppo che si fa chiamare gli Illuminati e di cautela ne ha ben poca 😀

Inoltre, sono stati rapiti anche i 4 prescelti a divenire il nuovo pontefice.

Robert Langdon (Tom Hanks) è chiamato a Roma in quanto studioso e maggior esperto dei simboli legati alle fedi del nostro pianeta, compresa la Susanna dei formaggini e il bambino delle barrette Kinder, ormai scomparso all’interno nei cunicoli della nostra memoria 😀

Il suo intervento è quasi sempre inutile, maldestro, a volte dannoso. Distrugge parte degli archivi vaticani, accelera la morte di uno dei Preferiti rapiti e soprattutto manda sempre fuori strada gli investigatori. C’è da domandarsi da che parte stia? Da quella dei buoni, ovvio! 😛

Ron Howard riesce a dirigere un film regalandoci immagini dove può per sopperire a lacune di sceneggiatura.

La storia è di Dan Brown e può piacere come vi potrà essere sembrata UNA VERA BOIATA!!!

Come molti film diretti da stranieri e libri scritti da stranieri, anche Angeli & Demoni (quanto 007: Quantum of Solace, ad esempio) si basa su stereotipi di un’Italia da cartolina, con i Gladiatori al colosseo, Pulcinella, Pizza e Mandolino. Mancano di autenticità: non so se irritarmi o rallegrarmene 😛

Questo film forse rimarrà soltanto un grosso spot alla nuova Lancia Delta, vera protagonista del film: bella e fa miracoli 😀

Che sia quasi un film di fantascienza si capisce quando i protagonisti corrono dal Pantheon a Piazza del Popolo in meno di 4 minuti. E in auto per giunta!, roba che nemmeno in Star Trek. (Fabio Ferzetti, Il Messaggero)

Annunci