Planet 51
locandina

Locandina

 

scena

Scena

Titolo originale: Planet 51
Paese: Spagna
Anno: 2009
Genere: animazione, fantascienza, commedia
Regia: Jorge Blanco, Javier Abad, Marcos Martínez
Sceneggiatura: Joe Stillman
Casa di produzione: Ilion Animation, HandMade Films, Antena 3 Films, DeA Planeta Home Entertainment
Distribuzione (Italia): Moviemax
Doppiatori originali:

 

  • Dwayne Johnson: Cap. Charles ‘Chuck’ Baker
  • Justin Long: Lem
  • Seann William Scott: Skiff
  • Jessica Biel: Neera
  • Gary Oldman: General Grawl
  • John Cleese: Professor Kipple
  • Freddie Benedict: Eckle
  • Alan Marriott: Glar

Doppiatori italiani:

  • Luca Ward: Cap. Charles ‘Chuck’ Baker
  • Alessandro Tiberi: Lem
  • Corrado Conforti: Skiff
  • Maria Letizia Scifoni: Neera
  • Rodolfo Bianchi: General Grawl
  • Vittorio Stagni: Professor Kipple
  • Manuel Meli: Eckle
  • Massimiliano Alto: Glar

Montaggio: Alex Rodríguez
Musiche: James Seymour Brett

Trama travisata.

Il capitano Baker atterra su un ridente pianeta alieno. Aspettandosi di trovare solo sassi, è impreparato all’esperienza di primo contatto con la forma indigena di vita. Fortuna vuole che parlino l’inglese, altrimenti il film durerebbe un’eternità 😛

Questo pianeta è molto simile alla Terra, con piccole eccezioni: le forme di vita hanno un aspetto strano, verde-malaticcio; piovono sassi dal cielo; la nostra area 51 si chiama base 9.

Il problema è convincere la gente e sosprattutto l’esercito che lui non si è fatto tutta quella strada per mangiare i loro cervelli e renderli suoi schiavi-zombi 😀

Riuscirà Chuck Baker a tornare a casa?

Valutazione finale.

Straordinario, per essere il primo lavoro della Ilion Animation (società spagnola). Per il loro esordio hanno pensato bene di usare la formula vincente della Dreamworks:

  • storia divertente (scritta da Joe Stillman, sceneggiatore di Shrek 1 e 2, i migliori!) piena zeppa di citazione da film di fantascienza, da E.T. a Wall-E 😛
  • grafica impressionante
  • doppiatori che promuovessero il film con la loro semplice partecipazione 😀 In Italia i personaggi secondari sono stati doppiati da speaker di Radio Deejay, ad esempio 😀

Ottimo risultato anche per il Ministerio di Industria, Turismo y Comercio che ha creduto in questa società 😀

Il prossimo progetto, chiamato per ora Ilion 2.0, non è dichiarato ovviamente. Ma dai bozzetti potrebbe essere ambientato in un contesto Western

Vedremo! 😀 😀

Annunci