Tag Archive: leggenda metropolitana


tit

  • (da Giulia:) Una splendida Lincoln del 1993, tutto sommato ben tenuta, che finisce all’asta su eBay. Qual è la particolarità? Il video che accompagna l’annuncio svela ben presto il segreto. In principio fu uno studio per risolvere il problema degli angusti spazi destinati al parcheggio. Se hai un auto con le portiere a scomparsa – pensavano alla Ford Motor Company – puoi sostare dove vuoi. Il progetto sviluppato dalla Joalto Design, però, non piacque e subito fu decretata la distruzione della concept car. La Lincoln del 1993, in realtà, è stata salvata molto prima dal momento della demolizione. E qualche anno dopo, con il nome di “Lincoln Mark VIII Disappearing Door Prototype Concept Car”, è riapparsa su eBay. Le portiere scorrevoli sono, ovviamente, la curiosità che alza il prezzo. Interessati? Affrettatevi.
    Qui il video
  • (da Andrea:) Un aeromobile impiega più tempo a raggiungere la destinazione quando vola in senso opposto alla rotazione terrestre, ad esempio da Francoforte a New York. Responsabili di questa differenza sono i forti venti occidentali, che soffiano a circa 100 km/h.
  • I tergicristalli per le automobili furono inventati nel 1905 dall’americana Mary Anderson.
  • All’inizio degli anni 80 in Giappone era in vendita un piccolo reattore nucleare per uso domestico chiamato Chernobil. Fu ritirato dal mercato dopo l’incidente all’omonima centrale. (N.d.P.: A me puzza tanto di leggenda metropolitana però è così che l’ho letta).
  • Qualche settimana fa è uscito un numero del Times con scritto in copertina “Paris free” cioè “non contenente articoli o foto di Paris Hilton”.
anderson
L'”angolo” va in vacanza per qualche settimana, ma non preoccupatevi: anche senza “angolo” il mondo continuerà ad essere un posto completamente assurdo in cui vivere!

tit

  • Una delle autrici del programma TV Amici, fermata dai vigili perchè passata in motorino col rosso e senza casco, ha aggredito verbalmente e fisicamente gli agenti, minacciando di chiamare i carabinieri. Era convinta fossero attori di Scherzi a parte.
  • Il fatto che lo struzzo nasconda la testa sotto la sabbia quando ha paura è solo una leggenda metropolitana di origine incerta.
  • Il biscotto wafer deve il suo nome alla tipica decorazione della cialda. In inglese antico wafer significa nido d’ape.
struzzo

 

la domanda dell’angolo:
Esiste un termine inglese che venga usato come contrario di flashback, cioè per indicare, in un film, una scena che mostra ciò che avverrà in futuro?